Chi Siamo

I Soci
soci-sito-1500x529-px

L'assemblea dei soci del GAL Irpinia è composta dalle seguenti componenti:

  • Componente pubblica
  • Componente privata - parti economiche e sociale che sono rappresentativi dei settori di attività prevalente del territorio di riferimento
  • Componente privata - società civile che rappresenta interessi di tipo culturale, ambientale, sociale

A queste componenti si affianca la presenza, sin dalla costituzione del GAL, di "testimoni privilegiati": imprese rappresentative dei settori produttivi e di servizio "leader" sul territorio nei rispettivi settori di attività e che hanno operato con successo, sia nella qualitàdi soci del consorzio, nelle precedenti programmazioni, che singolarmente in azioni di sviluppo di area vasta e di supporto allo sviluppo delle singole aziende per l’implementazione di nuove tecnologie, l’integrazione e diversificazione produttiva in una logica di complementarietà e multifunzionalità.

L'assemblea quindi rappresenta nel complesso i molteplici interessi, generali e diffusi, presenti all’interno del dell'ambito territoriale individuato ed è pertanto in grado di corrispondere all’effettiva natura e agli ambiti di interesse della strategia proposta.

I soci dispongono di competenze ed esperienze specifiche, tali da rafforzare la concentrazione finanziaria e orientare le capacità maturate in tema di progettazione locale su obiettivi realistici e suscettibili di reale impatto locale nonché sono coerenti con i fabbisogni emergenti e le opportunità individuate per i propri territori, nonché con le competenze e le esperienze maturate al fine di rafforzare la qualità della progettazione e dell'attuazione degli interventi.

Il ruolo dei Soci del GAL IRPINIA è fondamentale per la finalità istituzionale del GAL stesso: sin dalla costituzione del GAL i soci hanno supportato e supportano il Consorzio e svolgono un importante ruolo propulsivo delle attività che il GAL IRPINIA pone in essere ed una fondamentale responsabilità nella azione di animazione del territorio e dei suoi attori.

La loro presenza sul territorio promuove e favorisce lo sviluppo rurale e il progresso civile,sociale ed economico, la valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale, la tutela e la valorizzazione delle risorse naturali (paesaggio, archeologia, cultura) quali elementi indispensabili per assicurare lo sviluppo sostenibile delle comunità locali.

La realizzazione degli obiettivi del PSL è affidata pertanto al partenariato GAL IRPINIA, la cui rappresentatività è garantita dalla compagine sociale del GAL costituito dai seguenti soci:

Componente pubblica:

  • Comunità Montana Terminio Cervialto
  • Comune di Bagnoli Irpino
  • Comune di Calabritto

Componente privata: parti economiche e sociali:

  • C.I.A. Confederazione Italiana Agricoltori di Avellino che opera su tutto il territorio di azione della attraverso varie sedi zonali e la rete dei suoi associati
  • Federazione Provinciale Coltivatori Diretti di Avellino che opera su tutto il territorio di azione della attraverso varie sedi zonali e la rete dei suoi associati
  • Associazione Irpina Provinciale Allevatori A.I.P.A. che opera su tutto il territorio di azione della direttamente e attraverso la rete dei suoi associati)

Componente privata: testimoni privilegiati:

  • Banca Popolare dell'Emilia Romagna (BPER ) operativa nel territorio di azione della SSL con le filiali di area;
  • Feudi di San Gregorio aziende Agricole S.p.A.
  • Azienda Agricola DI MEO S.A.S. di Di Meo Roberto & C.
  • Salvatore Molettieri - Ditta individuale
  • EUROBIC Centro Europeo di Innovazione e Sviluppo Imprenditoriale SCaRL che svolge attività sul territorio del GAL)
  • Hotel Colucci di Colucci Luciano & C.
  • Il Piccolo Ranch di Monetta Salvatore e Figli s.a.s.
  • Caseificio Gambone snc di Ezio Gambone & C.

Componente privata: organismi che rappresentano la società civile:

  • GAL Ufita S.C. a r. l. che opera sul territorio di azione, sia attraverso i suoi soci 23 comuni e la C.M. Ufita, che con le Associazioni di Categoria provinciali Coldiretti, C.I.A., CNA, Confcommercio e le loro sedi zonali e la rete degli associati, Partner:
  • I soci del Gal Ufita S.C. a R.L. che sono la Comunità Montana Ufita che comprende n. 17 comuni (Carife; Casalbore; Castel Baronia; Greci; Montaguto; Montecalvo Irpino; San Nicola Baronia; San Sossio Baronia; Savignano Irpino; Scampitella; Trevico; Vallata; Vallesaccarda; Villanova del Battista; Pungoli; Flumeri; Frigento) , le Associazioni di Categoria provinciali Coldiretti, C.I.A., CNA, Confcommercio
  • I 34 comuni che hanno condiviso la SSL

Pertanto da quanto sopra descritto il partenariato del GAL Irpinia ha una riconosciuta rappresentatività in termini di coerenza rispetto ai temi e rispetto all’area interessata avendo maturato una notevole e consolidata esperienza nello sviluppo rurale delle aree individuate dalla SSL con:

  • Le attività svolte dal GAL e dal socio GAL Ufita nelle passate Programmazioni, del Leader Campania II, Leader + e Leader Plus, nel PIR AV3 ed AV4 e del P.I. turistico Terminio Cervialto ex POR 2000/06, oltre che del Patto specializzato in Agricoltura e turismo rurale Monte Valli,
  • Le esperienze dei componenti soci del GAL: le Associazioni di Categoria: Coldiretti, CIA, CNA, Confcommercio; i Comuni e le Comunità Montane; i soggetti privati “leader “nei loro settori produttivi (Feudi di San Gregorio, Di Meo Az. Agr., Salvatore Molettieri, , Hotel Colucci, Caseificio Gambone snc e Banca Popolare dell'Emilia Romagna che hanno operato con successo in azioni di sviluppo di area vasta e di supporto allo sviluppo delle singole aziende per l’implementazione di nuove tecnologie, l’integrazione e diversificazione produttiva in una logica di complementarietà e multifunzionalità (ad esempio le azioni delle associazioni agrituristiche.

Il partenariato è rappresentato da soggetti pubblici che istituzionalmente operano sul territorio individuato dalla SSL e da soggetti privati rappresentativi dei diversi contesti socioeconomici operanti su base locale di cui:

  • Imprese private con comprovata solidità finanziaria che vantano posizioni consolidate e di successo nel mercato in cui operano la maggior parte delle quali appartengono al settore rurale e turistico in linea con il tema strategico
  • Associazioni di categoria portatori di interessi collettivi diffusi e della comunità rurale locale che presentano un legame diretto con la strategia di sviluppo elaborata dal partenariato

Pertanto da quanto sopra descritto la composizione e gli interessi rappresentati dal partenariato GAL Irpinia rispondono ampiamente ed esaustivamente al territorio di riferimento

Requisiti per diventare Socio

Il soggetto pubblico o privato che intende diventare Socio del GAL può provenire dai vari settori socioeconomici locali, ma deve comunque rappresentare interessi diversi, generali e diffusi nel territorio di operatività, secondo quanto disposto dall'articolo 6 dello Statuto.

art. 6 dello Statuto

“Possono essere Soci del GAL soggetti pubblici e privati provenienti dai vari settori socioeconomici su base locale, rappresentanti interessi diversi, generali e diffusi presenti nel territorio di operatività.

L'adesione dei Soci è subordinata all'assunzione formale da parte dei medesimi dei seguenti impegni:

  • Sostenere finanziariamente l'attività del GAL e la realizzazione delle attività di cui all'art. 3) dello Statuto
  • Collaborare alla realizzazione delle strategie di cui all'art. 3 con azioni concrete e adeguando la propria attività alle decisioni prese dal GAL

L'ammissione di nuovi Soci è deliberata dall'Assemblea dei Soci previa domanda degli aspiranti e condizionata al versamento della quota di Adesione fissata  dall'Assemblea dei Soci. Il versamento della quota di Adesione determina l'inserimento nella compagine associativa.

Coloro che sono interessati a diventare soci del GAL sono pregati di visitare la Sezione Diventa Socio.